I 10 colpi di scena più belli dei videogiochi!(SPOILER)

 

Bella a tutti ragazzacci? come state? vi state godendo al meglio le vacanze estive? Il sottoscritto sta accusando questo caldo il più del dovuto, ma che ci volete fare, è l’età che avanza, non reggo più certi ritmi…comunque oggi sono tornato con una classifica, una top 10 dei più belli e sorprendenti colpi di scena nei videogiochi che ho avuto modo di giocare. Ovviamente ci saranno SPOILER enormi su alcuni titoli, quindi se questi ultimi non rientrano nella vostra collezione, e non volete rovinarvi niente, vi invito a passare oltre questo articolo. Come al solito la posizione è assai indicativa, dato che essendo tutti per me sullo stesso livello, non voglio attenermi rigidamente al valore di una classificazione. Quindi buona lettura, e ricordatevi degli SPOILER!

1)BIOSHOCK-Frank Fontaine

Che bella Rapture. I suoi scorci, i suoi folli abitanti, i plasmidi, i Big Daddy…tutto molto affascinante, e ricco di pathos. Purtroppo è pieno anche di vili e sporchi traditori…non è vero Atlas? oppure dovrei chiamarti…FRANK FONTAINE. Già, il principale aiutante del nostro protagonista, che fin dall’inizio si spaccia come unico alleato, personaggio indifeso, orfano della propria famiglia…è in realtà il nostro principale antagonista. E non uno qualunque. Fontaine fu il principale commerciante di Adam della città, portandola lentamente in rovina. E’ incredibile come per tutto il gioco, noi in realtà seguiamo la sua volontà e le sue decisioni, nonostante crediamo di essere liberi e indipendenti nel nostro agire. Invece questo gran bastardone ci manipola fin dall’inizio, portandoci ad uccidere Ryan, il fondatore di Rapture, con il solo scopo di prendere possesso della città e dominarla incontrastato. Un grandissimo colpo di scena, che ancora oggi mi lascia basito. E giusto per la cronaca, alla fine del gioco, farlo fuori, è stata una grandissima soddisfazione. Chi di plasmide ferisce, di plasmide perisce…ah, il karma.

 

2)FALLOUT 4-La rivelazione di Shaun

Per la struttura di gioco e per il genere, non ci si aspetta grossi colpi di scena per un gioco come Fallout. Invece nel quarto capitolo accade un evento inaspettato che giuro, mi ha lasciato di sasso. Non mi immaginavo certo che nostro figlio, colui che cerchiamo in lungo e largo per tutto il Commonwealth, un giovane e innocente bambino, in realtà sia…IL CAPO DELL’ISTITUTO. Eh già, arrivare al cospetto del “Padre” di quella organizzazione, credendo di trovare Shaun, l’unico altro legame di sangue nel mondo provato dalla catastrofe nucleare, prigioniero dei sintetici, è stato un colpo al cuore. Anche e soprattutto perché troviamo nostro figlio “leggermente” cresciuto…di circa sessant’anni o giù di lì, nonostante fossimo convinti che il nostro personaggio fosse stato ibernato per un lasso di tempo assai minore. Ci potevano essere reazioni differenti, di gioia, o di rabbia…io ho decisamente virato su quest’ultima, e il povero Shaun diciamo che non è stato accolto a braccia aperte, per usare un eufemismo. Mai prendere in giro i propri genitori…

3CALL OF DUTY:MODERN WARFARE 2-Il tradimento di Shepherd

Il colpo di scena in questione non merita troppe presentazioni. Inserii a suo tempo questo personaggio nella classifica dei cattivi e che dire…IL TRADIMENTO DEL GENERALE SHEPERD è ancora oggi un evento traumatico. Chi poteva immaginare che questo alto ufficiale dell’esercito potesse architettare un piano tanto astuto. Approfittare di una profonda tensione socio-politica fra Russia e Usa è stato l’aspetto chiave per far scatenare un conflitto mondiale di larga scala. Il tutto solo per garantirsi la possibilità di apparire come il salvatore della patria, unico e riconosciuto, e diventare in questo modo il capo supremo dell’esercito. Anche il sacrificio di alcuni suoi uomini, era un prezzo accettabile per Shepherd. La morte di Roach e Ghost è ancora nella mente di tutti. Per fortuna giustizia è stata fatta, come sempre in questi casi anche se…non si è mai troppo contenti nell’uccidere questo verme.

4)DEAD SPACE(1 & 2)-Nicole

Le avventure del malcapitato ingegnere minerario Isaac Clarke, sono in assoluto fra le mie preferite. Nei primi due capitoli del gioco, vi è un aspetto che accomuna entrambi titoli(ok forse più di uno ma tralasciamo):Il rapporto fra Isaac e la fidanzata Nicole. Essa è sempre al centro della storia, in un modo o nell’altro, ma in realtà, le cose sono diverse come appaiono…infatti nel primo capitolo scopriamo verso la fine del gioco che NICOLE IN REALTA’ E’ MORTA, e le sue apparizioni per tutto il corso dell’avventura è frutto dell’allucinazione del Marchio. Similmente, nel secondo capitolo, scopriamo nuovamente alla fine delle vicende sulla stazione Titan, che l’illusione di Nicole, da un certo punto in poi benevola nei confronti di Isaac, è in realtà la DIRETTA EMANAZIONE DEL MARCHIO, che vuole soggiogare il nostro eroe per evitare che distrugga il Marchio, giocando sopra i suoi sensi di colpa, e ricordi per la ex ragazza. Che dire, in questi casi mi sento quasi fortunato ad essere single…

5)CALL OF DUTY:BLACK OPS 1-La verità su Reznov

Altro capitolo di Call of Duty, quando ancora la trama contava qualcosa. Ambientato durante la guerra fredda, questo titolo ci presenta fin da subito un Viktor Reznov più carico per mai, dopo avere avuto il piacere di ammirarlo su World at War. Il rapporto fra lui e Mason, il protagonista, si sviluppa missione dopo missione, e nulla mi aveva mai fatto sospettare che in verità…  REZNOV E’ MORTO. L’unico momento in cui effettivamente è vivo e vegeto con noi, è durante la missione di Vorkuta a inizio gioco. Per tutto il resto della campagna il soldato russo, non è altro che frutto delle allucinazioni di Mason, al quale era stato effettuato un lavaggio di cervello da parte di Dragovic, mentre Reznov riuscì in qualche modo a sabotare questo processo, inserendosi nella sua mente, e salvando momentaneamente il suo amico. Detto così sembra tutto semplice, ma trovarsi davanti la verità è stato un trauma non da poco.

 

6)UNCHARTED:1,2,3-Rivelazioni sui tesori

Ormai come sapete sono innamorato perso della saga di Uncharted. E uno degli elementi che più mi ha fatto amare questa saga, sono i colpi di scena finali relativi ai tesori di cui Nathan e colleghi andavano a caccia. I primi tre capitoli in questo sono stati eccezionali, mentre l’unico difetto forse del quarto capitolo è proprio quello di una eccessiva linearità di fondo. In Uncharted 1, veniamo a conoscenza che in realtà El Dorado, è un SARCOFAGO DORO MALEDETTO, il quale emana spore tossiche, che trasforma coloro che le respirano in zombie fuori controllo. Trovarseli davanti nei sotterranei di un bunker abbandonato ammetto che fu abbastanza creepy, soprattutto perché non mi aspettavo che il gioco prendendo una piega così “fantasy” diciamo. Nel secondo capitolo invece, Among Thieves, se possibile il momento spannung è ancora più dirompente. Proprio nell’ultimo capitolo, veniamo a conoscenza che la Pietra Cintamani, è in realtà un piccolo zaffiro formato da resina derivante da L’ALBERO DELLA VITA, resina che trasmette poteri trascendenti l’umano. Wow neanche il tempo di capire quello che voleva dire tutto ciò, trovarsi di fronte il pelatone super potenziato mi ha fatto viaggiare per almeno 7 gironi dell’inferno con tutte le belle paroline dette. Da ultimo, ma non per importanza in Uncharted 3: Drake’s Deception, non appena arrivati a Ubar vedere l’omicidio di Sully fu alquanto drammatico. La rivelazione però è tutt’altra, in quanto scopriamo che L’ACQUA DELL’ANTICA CITTA’ ERA CORROTTA DA UN LETALE AGENTE ALLUCINOGENO, capace di tirare fuori le peggiori paure di ciascun individuo, e indovinate un pò quale era quella di Nate... ed è anche per questo motivo che la setta di Marlowe e Talbot era tanto interessata all’Atlantide del deserto, con un’arma di questo calibro, soggiogare i propri nemici sarebbe stato un gioco da ragazzi. Un tesoro decisamente particolare. Grande epilogo, per il miglior capitolo della saga.

7)SLY 2:LA BANDA DEI LADRI-Nyla e Clocwerk

La saga di Sly Cooper forse è passata troppo in sordina, rispetto alle potenzialità e al reale valore di questi titoli. Probabilmente uno dei migliori platform per ps2, con il secondo capitolo vera perla dell’old gen. Anche qua però il colpo di scena è decisamente clamoroso: Neyla, agente dell’interpool che si spaccia nostra alleata, non solo tradisce la banda consegnandola alle autorità, ma addirittura si fonde con Clockwer, storico nemico dei Cooper, divenendo CLOCK-LA E BOSS FINALE DEL GIOCO. I personaggi voltagabbana al femminile sono decisamente i più odiosi, soprattutto quando ti fanno gli occhi dolci per gran parte del gioco, prendendoti per il di dietro grazie al loro fascino, per poi facendoti passare per l’inetto di turno senza possibilità di replicare.

 

8)DARK SOULS 3-Anor Londo

Il terzo capitolo della saga di Dark Souls è ricco di rimandi e citazioni ai capitoli precedenti, tanti, forse troppi. Tuttavia alcuni sono azzeccati,e credetemi mi hanno fatto venire i brividi. E’ stato sorprendente scoprire che sopra Irithyll della valle Boreale si celasse….L’ANTICA CITTA’ DEGLI DEI, ANOR LONDO. Anche se dopo aver sconfitto Sulyvahn gli arcieri presenti sui tetti in quelle zone avevano destato più di un sospetto, ascendere sempre più in alto, notare la Luna Oscura svettare nel cielo , giungere dinnanzi all’antica Cattedrale, e vedere comparire quel nome, quel leggendario luogo, a tratti mi faceva svenire. Il silenzio tombale di quel sacro paesaggio profanato, i resti fatiscenti di una storia gloriosa, uno scarno manipolo di cavalieri d’argento rimasti a sorvegliarlo…ecco perché amo Dark Souls.

9)GTA:ANDREAS-Big Smoke e Ryder

Le peripezie di Carl Johnson non hanno bisogno di presentazioni. Uno dei giochi simbolo per la ps2, porta con se un corposo colpo di scena, visto il tradimento di due personaggi alleati di CJ…BIG SMOKE E RYDER. I due in realtà sono in combutta con i Ballas, la gang rivale e acerrima nemica delle famiglie di Grove Street. Per buona parte del gioco ci fanno credere di essere dalla nostra parte, mentre in realtà il loro unico obiettivo era arricchirsi tramite un gigantesco narcotraffico gestito assieme ai Ballas, e di conseguenza eliminare i loro vecchi amici. Ci sono due cose che non si possono cambiare: La squadra di calcio, e la famiglia. Ecco, guai a tradire quest’ultima, specie se ci sono elementi come Cj nel mezzo.

 

10)INFAMOUS-Kessler e Cole

Per concludere, desidero parlare di uno dei miei giochi preferiti in assoluto per ps3, ovvero Infamous. Il nostro antagonista principale è Kessler, capo dei Primogeniti, un’organizzazione desiderosa di conquistare il mondo attraverso complesse tecnologie. Proprio nella scena finale, dopo aver sconfitto Kessler dopo una boss fight piuttosto impegnativa, veniamo a scoprire che il nostro tanto odiato rivale, il principale responsabile dello scoppio della Raggio sfera e dunque dei poteri elettrici acquisiti da Cole altri non è che… COLE STESSO VENUTO DAL FUTURO. I paradossi temporali sono le massime espressioni dei colpi di scena, e scoprire che colui che ci ha dato la caccia per tutto il tempo eravamo in realtà noi stessi, mi ha leggermente disturbato, anche perché è una di quelle cose che non ti aspetteresti mai, specie da un action che sulla carta non ha tante pretese come Infamous…a questo punto chi è davvero l’infame di tutta la storia?

 

Grazie per essere arrivati fino in fondo di questa speciale classifica,quali sono invece per voi i colpi di scena più significativi?

Al prossimo articolo!

-Drake

Statistiche della pagina
Pagina creata da: Drake , 27 giugno
Ultimo aggiornamento: 27 giugno

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!

NerdGT.it Copyright © 2017. Tutti i marchi e le immagini sono ® copyright dei rispettivi proprietari

Impostazioni