ACS: The Assassination of Gianni Versace – Serie tv da vedere

104
Versace

Who killed Gianni Versace?

Nel panorama seriale degli ultimi tempi una serie non può mancare di essere citata: la  seconda stagione di American Crime Story, incentrata sull’omicidio di Gianni Versace.
La serie è stata ideata da Scott AlexanderLarry Karaszewski.

Gianni Versace (Edgar Ramirez), fondatore insieme alla sorella Donatella (Penélope Cruz) dell’omonima maison, è stato il portavoce di uno stile amatissimo ancora oggi.
Oltre a questo, Versace è considerato un emblema per la comunità LGBT, uno dei primissimi in grado di annunciare al mondo la propria omosessualità e viverla alla luce del sole.
Un uomo che apparentemente aveva tutto, colpito alle spalle sui gradini della sua villa in una meravigliosa giornata di sole. Una vita spezzata da una crivellata di colpi di pistola.

La serie, infatti, non si limita a raccontare le sue battaglie. American Crime Story è un viaggio attraverso la folle psiche di Andrew Cunanan (Darren Criss) e delle ragioni che l’hanno spinto ad aspettare il celebre stilista davanti alla sua casa di Miami Beach con il solo scopo di assassinarlo.

Cosa può spingere un uomo a compiere un gesto tanto efferato? E non parliamo solo di Versace, ma anche di altri uomini importanti della sua vita che non esita a massacrare.
American Crime Story racconta di come il mondo patinato degli anni ’90 in realtà non facesse altro che soffocare e frustrare gli uomini, incapaci di mostrare i veri se stessi al mondo.
Sembra una frase fatta ma i soldi e il successo non fanno la felicità e Gianni Versace ne è solo l’ennesima dimostrazione.

Questa versione della storia fa riflettere, soprattutto se pensiamo al fatto che, nonostante siano passati vent’anni, la situazione non sembra essere cambiata più di tanto.

L’atmosfera, i luoghi da sogno e soprattutto l’interpretazione magistrale di Darren Criss la rendono una serie da non perdere assolutamente!
La trovate ogni settimana su FOX Crime.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here