“Avengers: Endgame”, una teoria dice che Iron Man si sacrificherà per salvare l’altra metà dell’umanità

328

Dopo gli eventi di Avengers: Infinity War, i fan sono convinti che Iron Man e Captain America su ritroveranno in Endgame.

In questo periodo le teorie che cercano di spiegare cosa succederà in Avengers: Endgame sono davvero tante. La settimana scorsa vi abbiamo riportato la teoria sulla Gemma dell’Anima, oggi vi riportiamo questa interessate ipotesi su come Tony Stark sarà l’unico a sacrificarsi per salvare l’altra metà dell’umanità.

Tony si è sempre preso la responsabilità per la morte causate dagli interventi degli Avengers, si incolpa per quello che è successo in Ultron a Sokovia ed è uno dei motivi per cui si è schierato con il governo in Civil War. Si sente responsabile per la morte di Peter Parker (che vede come un figlio).

Per questi motivi, Iron Man insieme a Capitan America potrebbero recarsi a Vomir, e lì Tony potrebbe decidere di sacrificarsi e così strappare la Pietra dell’Anima dal guanto di Thanos. La teoria dice che Rogers sarà spinto in un angolo da cui non può uscire, e sarà costretto a vedere Tony sacrificarsi per recuperare la Pietra dell’Anima.

La Pietra dell’Anima non è un oggetto statico, ma bensì è un oggetto dinamico, infatti, potrebbe essere assegnato a chiunque abbia compiuto l’ultimo sacrificio su Vormir. La teoria, suggerisce che gli Avengers viaggeranno sul pianeta e faranno un sacrificio in modo da impossessarsi della Gemma dell’Anima.

I fratelli Russo (registi di Avengers: Endgame), hanno in precedenza affermato che Rogers otterrà un enorme arco narrativo in Endgame e un sacrificio di Stark svilupperà in modo abbastanza significativo le storie di entrambi i personaggi.

Avengers: Endgame uscirà in Italia il 24 aprile. Domani, 6 marzo verrà lanciato il film dei Marvel Studios: Captain Marvel. Il 5 luglio invece sarà la volta di Spider-Man: Far From Home.

Fonte: CB

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here