Avengers: Infinity War, i registi commentano il comportamento di Hulk: non è come pensavamo

1028
Avengers Infinity War

I Russo tornano a parlare del comportamento dei personaggi proposti in Avengers: Infinity War: questa volta a essere preso in esame è Hulk

I Russo Bros., registi di Avengers: Infinity War, hanno recentemente avuto occasione di commentare il comportamento di molti dei personaggi presenti nel film da loro diretto. Questa volta prendono in esame Hulk e il suo conflittuale rapporto con Bruce Banner.

La gente ha pensato che Hulk fosse spaventato. Chiaramente, Hulk non è mai stato sconfitto… in passato le ha prese, e adora un avversario forte. Ma credo che la situazione sia un riflesso del viaggio iniziato in Ragnarok: questi due personaggi sono perennemente in conflitto su chi debba avere il controllo. E credo che se Hulk avesse la possibilità di spiegare il perché, direbbe che Banner vuole Hulk solo quando è il momento di combattere. Credo ne abbia avuto abbastanza di salvargli il culo.

Joe Russo ha poi dichiarato:

Dobbiamo stare attenti con il personaggio di Banner. Perché se ogni volta che è nei guai Hulk lo salva, Hulk diventa l’eroe e diventa noioso. Volevamo costringere Banner ad essere l’eroe.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here