Captain Marvel: il film sarà la chiave d’accesso per un universo più grande

95
Captain Marvel universo

Nuove interviste rivelano dettagli molto importanti su Captain Marvel e il suo rapporto con i comprimari del film

Attraverso diverse interviste rilasciate ai portali online di tutto il mondo, si può scoprire l’evoluzione della relazione di Captain Marvel con molti dei comprimari con cui condividerà lo schermo nel suo debutto ufficiale nel MCU.

Come risaputo, lo standalone sulla celebre supereroina ci introdurrà a versioni inedite di personaggi già conosciuti in passato, come Nick Fury e l’agente Coulson, qui alle prime armi o ancora troppo ignari in merito al vasto Multiverso di cui egli stessi fanno parte.

Parlando con ComicBook.com, il produttore Jonathan Schwartz ha commentato la nuova versione di Nick Fury che verrà presentata al pubblico nel corso della narrazione:

Credo che per lui sia un vantaggio il fatto che Carol [Danvers] sia la prima vera supereroina che lui abbia mai incontrato. Lei rappresenta per lui una sorta di finestra per un intero e immenso universo. In questo momento della sua vita, Nick Fury non è assolutamente il “signor so-tutto-io” che abbiamo visto negli scorsi film, ma qualcuno forse maggiormente aperto a nuove idee.

Un’evoluzione caratteriale che sarà quindi cruciale anche per il rapporto con l’Agente Coulson (qui nuovamente interpretato da Clark Gregg), nonché per il futuro del progetto Avengers e del Marvel Cinematic Universe.

Leggi anche: MCU: i Marvel Studios rivelano la timeline ufficiale, quando sono ambientati i vari film?

Nel corso del suo viaggio, Carol avrà anche modo di stringere amicizie “ultraterrestri”, soprattutto con i membri della Starforce, la speciale elite militare Kree. Tra questi, Korath l’Inseguitore sarà determinante per l’evoluzione caratteriale del personaggio. Intervistato a riguardo, l’interprete Hounsou ha commentato il particolare legame che lega Carol e Korath.

Da un punto di vista prettamente narrativo, Carol è quel tipo di persona che si diverte a prendermi scherzosamente in giro, per il mio essere molto macchinoso e rigido nei comportamenti. Credo sia tutto legato al mio non essere flessibile e giocherellone, a rendermi un bersaglio degli scherzi di Carol.

Diretto da Anna Boden e Ryan Fleck, Captain Marvel sarà il primo film dei Marvel Studios con una protagonista femminile (a cui seguirà uno stand-alone su Vedova Nera). Nel cast troviamo: Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Annette Bening, Clark Gregg e Jude Law.

La data di uscita del film è prevista per il prossimo 8 marzo.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here