Dragon Ball: il padre di Goku, Bardak era stato pensato con un ruolo diverso inizialmente

2742

Fin dalla sua introduzione, Bardak è stato uno dei personaggi più intriganti di tutto Dragon Ball. L’idea originale quando è stato creato il padre di Goku era un pò diversa da come effettivamente è arrivata nella serie.

Secondo un articolo scoperto da Kazenshuu, il piano iniziale dietro Bardak era di rendere Goku e suo padre acerrimi nemici.

Questa idea può sembrare ridicola visto il ruolo che Bardak ha effettivamente interpretato nella serie. Un personaggio che si dimostra comprensivo, e che combatte e viene ucciso dal potente Freezer, insieme al suo pianeta di origine, almeno così viene mostrato nel film Dragon Ball Z: Le origini del mito (1990). Proprio grazie a questa storia, Bardak è diventato un punto fermo nel fandom di Dragon Ball, fino al punto da ottenere una trasformazione in Super Saiyan (non-canonica) nello special Dragon Ball: Episodio di Bardak (e poi una trasformazione Super Saiyan 3 nel videogioco Dragon Ball Heroes).

Bardak trasformato in Super Saiyan

Ma se si considera come è stata concepita la razza dei Sayan, e in particolare la famiglia di Goku, possiamo comprendere che il ruolo nella serie di Bardak come cattivo, ha molto senso. Toriyama ha introdotto per la prima volta l’idea dei Sayan con il fratello di Goku, Radish, che fu il primo cattivo di Dragon Ball Z, e lo zio di Goku, Turles fu un cattivo del del film “Dragon Ball Z: La grande battaglia per il destino del mondo (1990)”.

Turles lo zio di Goku

Fonte: CB

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here