Dragon Ball: polemica tra Italia 1 e il doppiatore Maurizio Merluzzo

7378

Italia 1 ha annunciato ufficialmente, il ritorno di Dragon Ball Super nel suo palinsesto. Gli episodi inediti in Italia verranno trasmessi a partire dal 2 gennaio alle 14:35.

Martedì la pagina facebook ufficiale di Italia 1 ha condiviso un post con la foto del doppiatore Maurizio Merluzzo che interpreta Zamasu in Dragon Ball Super. Nel post iniziale Italia 1 non faceva nessun riferimento al nome del doppiatore, ma solo al personaggio doppiato, Zamasu appunto.

Questo ha innescato il disappunto di Maurizio Merluzzo che ha risposto sotto il post così:

Maurizio Merluzzo Vorrei ringraziarvi per la professionalità, non solo non mi avete taggato come chiesi tempo addietro (a fronte del fatto che io con la mia immagine web ci lavoro) ma non avete nemmeno scritto il nome, e non dite che date per scontato che la gente sappia chi io sia perché non è affatto così. “Questo è Zamasu” è come dire “Lo doppia sto tizio qui”, se poi questo è il vostro modo di informare il vostro pubblico non so quanta considerazione abbiate dello stesso. So già che non risponderete a questo commento, dato che da come si evince leggendoli tutti rispondete solo a chi vi fa più comodo. Voglio invece ringraziare le pagine di Dragon Ball che, invece, hanno perso quel decimo di secondo in più per dare un nome al tizio in foto e informare così nel modo migliore coloro che le seguono.”

La riposta di Italia 1 non si è fatta attendere:

Italia1 Ciao Maurizio. Ci rincresce per l’accaduto, abbiamo provveduto a modificare il post. Senza polemiche cogliamo l’occasione per augurarti Buone Feste!”

Finora in Italia sono stati doppiati e trasmessi su Italia 1 i primi 52 episodi della serie Dragon Ball super. L’ultimo episodio, il n. 52, è andato in onda il 10 ottobre 2017 con il titolo: Il maestro e l’allievo: Gohan e Trunks del futuro di nuovo insieme.

Nel filmato in basso potete vedere un divertente video di Merluzzo che gioca a Dragon Ball con il doppiatore di Vegeta: Gianluca Iacono

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here