Hellboy: Mike Mignola rivela le ragioni del reboot

58
Hellboy Mike Mignola

Mike Mignola rivela le ragioni che hanno portato al reboot della saga di Hellboy iniziata da Guillermo del Toro

In una recente intervista con Deadline, Mike Mignola ha parlato del nuovo Hellboy diretto da Neil Marshall. Il creatore del celebre personaggio infernale ha spiegato che quando Guillermo del Toro si è allontanato dal progetto, la produzione ha ragionato su quale fosse la strada migliore per procedere.

Ne abbiamo discusso continuamente. All’inizio abbiamo pensato di continuare la storia partita con Del Toro, ma non sarebbe stato giusto nei confronti del nuovo regista. Così abbiamo deciso di ricominciare da capo. Neil è un regista dell’horror, perciò l’idea era di realizzare un film più cupo. Se usi un regista come lui, è meglio permettergli di fare del suo meglio. Così abbiamo rivisto lo script per rimuovere le parti più DelToresche e al contempo proporre un Hellboy diverso ma comunque fedele ai fumetti.

Leggi anche: Hellboy: secondo Mike Mignola sarà più di un horror

Nel cast David Harbour (Hellboy), Ian McShane (il professor Broom), Milla Jovovich (la regina di sangue) e Daniel Dae Kim (Maggiore Ben Daimio). Vietata ai minori, la nuova storia ruoterà attorno all’eroe rosso che dovrà fare i conti con una strega del Medioevo che è decisa a distruggere l’umanità.

Questa la possibile sinossi preliminare:

Il film è incentrato sul viaggio di Hellboy in Inghilterra, dove dovrà sconfiggere Nimue, consorte di Merlino e Regina di Sangue. Ma la loro battaglia ci porterà vicini alla Fine del Mondo, destino che Hellboy vuole del tutto evitare.

Hellboy: ecco l’infernale poster del prossimo film con David Harbour

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here