Il Corvo: abbandonato nuovamente il progetto del film, si allontanano Jason Momoa e il regista

115
Il Corvo

Il film ispirato a Il Corvo, capolavoro a fumetti di James O’Barr, viene nuovamente rimandato

Sebbene questa sembrasse la volta buona, è stato nuovamente cancellato il remake de Il Corvo, film del 1994 di Alex Proyas con Brandon Lee e a sua volta ispirato al capolavoro a fumetti di James O’Barr.

Nel corso degli anni si è parlato spesso di un reboot, ma erano in molti a concordare su una cosa: Il Corvo dovrebbe essere lasciato in pace, almeno come tributo a Brandon Lee, morto sul set pochi giorni prima della fine delle riprese per un colpo di pistola.

Leggi anche: The Batman: il villain del film potrebbe essere Pinguino

L’attore Jason Momoa e il regista Corin Hardy erano riusciti ad avvicinarsi all’inizio delle riprese, in programma per l’estate 2018 e con la promessa che il film sarebbe arrivato in sala per l’autunno del 2019. Secondo quanto riportato da Deadline, il motivo è stato il disaccordo sul piano finanziario e creativo con il capo della Davis Films, produttrice della pellicola.

Il Corvo

La storia è tratta dall’omonimo fumetto di James O’Barr, considerata una delle vicende più violente e struggenti mai illustrate e realizzata in seguito alla perdita della ragazza dell’autore.

Leggi anche: Jamie Foxx sarà Spawn, protagonista del film di Todd McFarlane

I giovani fidanzati Eric Draven e Shelly Webster rimangono vittime della Notte del Diavolo, notte di crimini che cade intorno ad Halloween, per mano degli scagnozzi del boss Top Dollar. Grazie al Corvo, considerato come traghettatore di anime secondo alcune mitologie, Eric ha la possibilità di tornare in vita per compiere la propria vendetta con l’aiuto del poliziotto Albrecht.

Senza regista e attore protagonista, il film è nuovamente al punto di partenza.

Leggi anche: Silver & Black: la sceneggiatura è in lavorazione

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here