Jessica Jones 2×07-08-09 – AKA Ain’t We Got Fun

91
Jessica Jones

La recensione episodio per episodio della seconda stagione di Jessica Jones, per chi è troppo impegnato per fare maratone ma vuole comunque spazio per discutere

Il lungo racconto di Alisa, la madre di Jessica, alla figlia non è servito a molto. Né a Jessica, che non cambia posizione sulla rediviva madre, né tanto meno a noi. Ci vengono descritti i passaggi che hanno portato alle attuali vite dei protagonisti e vediamo come la fuga di Alisa abbia indirettamente unito le sorelle Jessica e Trish, che iniziano a puntare al bene l’una dell’altra. La cosa più sensazionale è scoprire perché Jessica indossa il giubbotto di pelle pure in estate.

Alisa punta al bene sia della figlia che del nuovo compagno Karl Malus, il dottore che con i suoi esperimenti la salvò dall’incidente (e le donò poteri e sbalzi d’umore). Per questo motivo assistiamo a una sorta di triello che ci porta a vedere l’imbarazzante fuga di Malus dalle proprie responsabilità.

Il punto è semplice: in questa seconda stagione della serie non vi è nessun villain. Non un punto negativo, anzi interessante, ma che suscita ben poca curiosità su quelle che saranno le prossime puntate (sulla carta, ancora troppe).

Jessica Jones

Allo sbaraglio

I personaggi sono totalmente in balia di sé stessi.

Malcolm continua a essere usato per tenere assieme tutti i fili dipanati per la storia, Jeri continua la sua lotta personale e ormai definitivamente slegata da storia e personaggi principali; Trish vaga ancora come una scheggia impazzita, senza un minimo accenno di pianificazione degli sceneggiatori.

Jessica e Alisa sono quasi costrette a un confronto che avrebbero voluto tranquillamente evitare. Assistiamo solo alla distruzione del paradiso di cristallo in cui Jessica credeva aver vissuto da piccola. Il rapporto tra le due non ha impatto, non suscita curiosità né tanto meno empatia. Alisa risulta ancora un personaggio anonimo, che cerca di farsi amare dallo spettatore solo per il fatto di essere la madre della protagonista; e questo danneggia Jessica stessa, ormai incapace di prendere decisioni nette, trasportata esclusivamente dal fiume di eventi.

Infine, assistiamo anche a un momento già visto nella stagione precedente, con Jessica che collabora con “la minaccia” della stagione. Nulla di troppo impegnativo e che risolve le trame legate a Oscar in maniera blanda e superficiale solo per dare nuovi accenni sul rapporto tra Jessica e Alisa.

Jessica Jones

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here