Marvel: ecco il film crossover che Fox stava per sviluppare nel 2011

156

Zack Stentz svela il crossover segreto che Fox stava sviluppando nel 2011: X-Men, Fantastici 4, Deadpool e Daredevil uniti contro un’unica minaccia

Come ben sappiamo, 20th Century Fox fa attualmente parte delle proprietà Disney, ma fino a pochi anni fa era una diretta e temibile concorrente per quanto riguardava i film di supereroi. I Marvel Studios con The Avengers diedero vita a una vera e propria corsa all’oro in cui ogni studio proponeva il proprio universo cinematografico. Tra grandi fallimenti e discutibili risultati, solo Fox riuscì a imporsi positivamente e per lungo tempo, anche grazie alla saga degli X-Men a cui aveva dato vita quasi per caso nel 2000.

Leggi anche: Hugh Jackman: “Wolverine tornerà”, ma niente crossover con Deadpool

Successivamente, all’incirca nel 2011, Fox pensò di elaborare qualcosa di più grande, un film che non comprendesse solo il mondo mutante. La sceneggiatura fu commissionata a Zack Stentz il quale finalmente svela questo succoso retroscena in un podcast con Kevin Smith.

Io e il mio ex-partner, quando stavamo lavorando ad X-Men – L’inizio per la Fox, abbiamo iniziato a sviluppare un film segreto per loro.

Leggi anche: Netflix cancella Daredevil, ma il personaggio… tornerà?

Non posso svelarvi la trama ma usava tutti i personaggi della Marvel che la Fox aveva in licenza a quel tempo, si parla del 2011. C’erano gli X-Men, c’erano i Fantastici Quattro, c’era Deadpool, c’era Daredevil. Daredevil era ancora in mano alla Fox a quei tempi. Paul Greengrass [The Bourne Supremacy, The Bourne Ultimatum, Jason Bourne] stava quasi per dirigerlo, il che sarebbe stato fico, ma aveva un altro progetto tra le mani a quel tempo. Il progetto è morto lì, ma è una sceneggiatura di cui vado molto fiero e sarebbe stata molto divertente da vedere realizzata.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here