Marvel: Nicolas Cage spiega perché un film su Ghost Rider dovrebbe essere vietato ai minori

888

Nicolas Cage si esprime sul successo dei film di Ghost Rider e dice la sua su come dovrebbe veramente essere portato al cinema questo personaggio

Nicolas Cage ha interpretato il personaggio di Ghost Rider ben due volte, motivo per il quale mette voce in capitolo su come avrebbe dovuto essere trasposto il personaggio al cinema.

Leggi anche: Blade: Wesley Snipes al lavoro su due differenti idee per un nuovo film

Il problema è che è molto difficile portare al cinema una famiglia di ragazzini a vedere un film su un supereroe che ha venduto l’anima al Diavolo e per questo furono realizzate delle pellicole PG-13! Ma se guardate indietro a quei film, sono invecchiati bene. Se fosse stato realizzato come un film R, allo stesso modo di Deadpool, sono certo che sarebbe stato un enorme successo. Detto ciò, penso che i film siano stati dei buoni successi ugualmente. Le persone non guardano ai risultati dei DVD e streaming e roba simile. Quando guardate a quel che hanno fatto nel 2012 Mark Neveldine e Brian Taylor con soli 50 milioni di dollari di budget, ottenendo 250 milioni di incasso indietro, cominci a vederne il genio.

Nicolas Cage ha interpretato il personaggio tratto dai fumetti Marvel in due pellicole. La prima è targata 2007 ed è stata diretta da Mark Steven Johnson; mentre la seconda è uscita nel 2012 e si presentava a metà tra il sequel e il reboot, ad opera del duo Mark Neveldine-Brian Taylor. I due film furono dei buoni successi al botteghino ma non tanto apprezzati dalla critica e da buona parte del pubblico, portando la Sony ad abbandonare i diritti e a ridarli ai Marvel Studios.

Leggi anche: Captain Marvel: Thanos e l’Ordine Nero appariranno nel film?

Attualmente i Marvel Studios non hanno in programma nessun nuovo progetto sul personaggio. Ghost Rider ha ufficialmente debuttato nel Marvel Cinematic Universe con l’alter ego più “giovane” di Robbie Reyes, nella serie tv Agents of S.H.I.E.L.D.

[RUMOR] Guy Ritchie alla regia di Captain Britain and the Black Knight, aperte le audizioni

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here