Marvel Studios: ecco il futuro del Marvel Cinematic Universe

160
Marvel Cinematic Universe

Kevin Feige rilascia qualche direttiva riguardante il futuro del Marvel Cinematic Universe dopo Avengers 4

Kevin Feige ha recentemente avuto modo di anticipare qualche dettaglio sulla gestione creativa del Marvel Cinematic Universe al termine della Fase 3.

Leggi anche: Kevin Feige: “Black Panther è il miglior film che abbiamo fatto”

Al momento non sono molte le informazioni a noi disponibili e conosciamo solo la programmazione di alcuni sequel, quali Guardiani della Galassia Vol. 3 e Spider-Man: Homecoming 2. Questi film, tuttavia, sono stati oggetto di discussione riguardo il punto della timeline in cui si collegherebbero rispetto ad Avengers: Infinity War e Avengers 4.

Leggi anche: Marvel Studios: i sequel non garantiscono la resurrezione dei personaggi!

Kevin Feige ci dà un minimo di chiarezza elencando tre obbiettivi principali da seguire per proporre nuovi film al pubblico:

  • Storie incentrate su personaggi che già abbiamo conosciuto al cinema;
  • Differenti incarnazioni di personaggi che già conosciamo;
  • Personaggi completamente nuovi tratti da fumetti che non sono ancora stati trasposti sul grande schermo.

Leggi anche: Avengers 4: quale sarà il ruolo di Ant-Man?

In particolar modo, Feige ha accennato alla possibilità di includere Kamala Khan nell’UCM dopo il debutto nel franchise di Captain Marvel (interpretata da Brie Larson nel film che uscirà nel 2019).

Sarà interessante, inoltre, seguire l’acquisizione della Fox da parte della Walt Disney, in quanto Feige starebbe ancora aspettando il via libera per i progetti legati agli X-Men e i Fantastici 4. Questa situazione sta dando, tra l’altro, molti problemi ai registi e sceneggiatori in contatto con Fox.

Leggi anche: Doctor Doom: terminato lo script, ma il futuro del progetto è incerto

Avengers James Cameron

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here