Netflix vuole impedire e multare chi condivide l’account. E’ una fake news

106

In questi giorni sta girando la notizia che Netflix vorrebbe impedire e multare chi condivide il proprio account.

Gli articoli in giro raccontano di una collaborazione con la società Synamedia. Un’azienda britannica capace di mettere a punto un algoritmo basato su intelligenza artificiale e apprendimento automatico che analizza il comportamento degli utenti e scopre se sia tutto in regola o se gli utenti stanno “barando” e condividendo la password con altri amici.

Synamedia ha tra i suoi clienti diverse pay TV, e tra i suoi azionisti c’è anche Sky. La società però non ha mai nominato Netflix, e Netflix, da quanto ci risulta, ad oggi non ha alcun rapporto con l’azienda.
Netflix se volesse, potrebbe fare esattamente quello che offre Synamedia senza acquistare alcun servizio.

Ogni utente Netflix ha la possibilità di visionare i log di accesso. Il dettaglio di questi log dimostra che la società è in grado di capire in autonomia se un account viene usato da più persone.

Logs Netflix

Fonte: DDAY

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here