One Piece, tutto ciò che abbiamo scoperto nel 2017

1215
one piece capitolo 883

Durante quest’ultimo anno, sono state tantissime le dichiarazioni su One Piece arrivate da parte di Eiichiro Oda, autore del manga. Ve le proponiamo tutte qui

Il mangaka ha dichiarato che alcune cose non erano state pensate dall’inizio:
– Bibi principessa
– L’apparizione di Shanks a Marineford
– Ace figlio di Roger
– Le montagne di Drum simili ad un albero di ciliegi
– Corazon e Doflamingo fratelli
– La flotta dei 7. Oda pensava di creare direttamente i 4 imperatori
– Le 11 Supernove tutte vive nel Nuovo Mondo. Inizialmente Oda pensava di farne morire buona parte
– Law come personaggio così importante. Inizialmente solo Kidd era stato creato con l’intenzione di fargli avere un ruolo principale

Altre informazioni:

  • Oda spesso chiede ai propri Editor quali sono le “previsioni” dei lettori. Vuole andare oltre le loro aspettative
  • Gli Editor non volevano la morte di Ace. Ma Oda ci aveva pensato sin dalla sua creazione.
  • Oda aveva deciso che Kuma avrebbe poi diviso la ciurma già dalla sua prima apparizione.
  • Da giovane, Oda vedeva 3 film al giorno
  • Oda vorrebbe essere come “un tizio simpatico del vicinato” per i bambini
  • Oda dice di non essere il tipo di mangaka che si vanta dei soldi che guadagna con i propri disegni
  • Oda non mangia quando è troppo vicino alle scadenze, perché il cibo stimola il sonno. Nel 2015 andava a letto alle 2 e si svegliava alle 5.
  • Molti editor erano contro la serializzazione di One Piece, a parte Hisashi Sasaki
  • Oda diventa “pazzo” quando i suoi editor non rispondono al telefono. Ecco perché loro dormono con il cellulare sempre vicino
  • Quando Oda ha ricevuto la torta per i 20 anni di One Piece, secondo gli editor ha mostrato il più grande sorriso che avevano mai visto
  • Oda non inserisce più così spesso alcuni particolari (Pandaman è un esempio) a causa della vista, diventata più debole con l’età.
  • Oda ha sempre detto ai suoi editor che se dovessero ammalarsi per il troppo lavoro, si prenderebbe cura delle loro famiglie
  • Arriveremo a Wano nel 2018
  • Ci sono tantissimi personaggi nuovi che Oda vorrebbe inserire a Wano
  • Oda desidera disegnare la saga di Wano sin dall’inizio di One Piece
  • Il più grande nemico che i Mugiwara avranno mai affrontato apparirà nel 2018. Dovrebbe essere legato a Barbabianca****. La saga di Wano farà sembrare quella di Marineford “carina”.
  • La Shueisha permette a Oda di fare molte più pause: in questo modo il mangaka ha la possibilità di visitare paesi stranieri

*** L’elenco che avete appena letto è stato pubblicato da Sandman tramite Twitter. Non ha fatto alcun riferimento alla “Leggenda” di cui parlava Oda qualche settimana fa. Probabilmente perché la “leggenda” e “il nemico più forte che i mugiwara hanno mai affrontato” sono la stessa persona.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here