ONE PIECE, “Sarò il Re dei Pirati”: Oda rivela perché Luffy dice la frase in modo errato

2508
Eiichiro Oda Luffy Re dei Pirati SBS

Eiichiro Oda rivela perché la frase “Sarò il Re dei Pirati” pronunciata spesso da Luffy è errata: Kaizoku ou ni, ore wa naru!

Recentemente sono veramente molte le informazioni di Oda rilasciate via databook o SBS. Solitamente si tende a considerare tutte queste dichiarazioni come non appartenenti al canone ufficiale di ONE PIECE, ma vista la natura ampia e variegata dell’opera di Eiichiro Oda, che non permette di poter inserire ogni curiosità senza danneggiare la fluidità della narrazione, ci è possibile considerare queste informazioni come ufficiose e attendibili (fino, ovviamente, a una conferma o smentita da parte del manga stesso).

Leggi anche: ONE PIECE: le SBS rivelano i segreti di Impel Down e del Livello 5.5

D: Luffy dice spesso “Kaizoku Ou ni, ore wa naru! [Sarò il Re dei Pirati!]” ma perché non dice mai “Ore wa, kaizoku ou ni naru!” [forma grammaticale corretta]? C’è un significato speciale dietro il modo in cui lo dice?

Oda: Che risate! Questa domanda è finalmente arrivata dopo 90 volumi! Qualcuno finalmente ce l’ha fatta! La verità è che circa 20 anni fa, quando è iniziato l’anime ONE PIECE, l’uomo che ora chiamo “Il padre di ONE PIECE”, il produttore di Toei Animation Shimizu-san, mi pose la stessa domanda. Data la mia forte ossessione per questa frase, Shimizu-san si è assicurato che ONE PIECE diventasse un successo! Beh… in sintesi è solo una “frase ad effetto”. Anche se la grammatica di “Ore wa kaizoku ou ni naru!” è migliore, ho pensato che Luffy non sarebbe stato comunque in grado di capire la differenza! Fondamentalmente la risposta è che abbiamo seguito il corso degli eventi!

ONE PIECE: Eiichiro Oda si rifiuta di rispondere a una domanda relativa Mary Geoise e il grande tesoro

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here