ONE PIECE SBS: Oda disegna Nami alle età di 40 e 60 anni

1140
Nami One Piece SBS

Eiichiro Oda disegna Nami alle età di 40 e 60 anni nelle SBS del 92° volume di One Piece

Nonostante l’opera di Eiichiro Oda vada avanti da decenni, sono veramente unici i casi in cui si può notare la crescita e il cambiamento fisico degli innumerevoli personaggi di One Piece. Proprio per questo motivo, è da ormai quasi un anno che Oda soddisfa la curiosità dei lettori di vedere alcuni personaggi invecchiare e quest’oggi tocca alla seducente e popolare Nami essere disegnata alle età di 40 e 60 anni.

Leggi anche: One Piece SBS: Eiichiro Oda disegna Luffy ed Ace anziani, a 40 e 60 anni

Leggi anche: ONE PIECE: Oda disegna Sabo alle età di 40 e 60 anni

L’illustrazione in questione gira in rete da poco tempo ed è presa dalle SBS del 92° volumetto del manga. Oda ha deciso nuovamente di mostrare due differenti percorsi di crescita. Solitamente riserva una linea temporale per raffigurare il protagonista in questione con lo stile sobrio dei personaggi più importanti del manga, mentre la seconda linea temporale richiama solitamente in modo più marcato i divertenti connotati del folle mondo dell’autore.

Con Nami, invece, Oda sembra proporre due versioni equamente verosimili del percorso di crescita del personaggio: nella prima riprende donne mature e seducenti come Shakuyaku, mentre nella seconda ricorda più Dadan o Big Mom, riprendendo un po’ quella legge tutta odiana secondo cui le belle donne dopo i 40 anni cedono inesorabilmente sotto il peso degli anni (come visto per Big Mom, Kokoro, Shinobu).

Leggi anche: One Piece: una fan art mostra la ciurma tra 40 anni

Visto il successo di questi sketch, non è da escludere che Eiichiro Oda possa compiere la stessa operazione di invecchiamento su altri popolari personaggi, come Vinsmoke Sanji o Trafalgar Law.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here