One Piece: titoli e trame dei nuovi episodi su Italia 2 del 8 Febbraio

1672
big mom

Italia 2 da ieri sera, (7 febbraio 2018) sta mandando in onda gli episodi inediti di One Piece, il manga disegnato da Eiichiro Oda. L’appuntamento è dalle ore 21:10 all 22:50.
Gli episodi andranno in onda per 4 serate dal 7 al 10 febbraio.
Ecco i titoli e le trame dei 4 episodi in onda oggi, giovedì 8 febbraio:

Episodio 568 – Verso un nuovo futuro. La strada che porta al sole

Adattato da: capitolo 648 vol. 66
I Re del Mare spiegano a Shirahoshi che, sin dal giorno in cui è nata, sapevano che sarebbe stata la loro regina: le creature le spiegano, inoltre, che, solo ogni qualche secolo, nasce una sirena con questo potere e che la Noah fu progettata proprio per essere trasportata dai Re del Mare. Dopo che Shirahoshi si dirige a salvare Rufy, ancora svenuto dopo lo scontro con Hody, i Re del Mare si ricordano che solo un altro uomo prima del ragazzo di gomma si dimostrò capace di sentire la loro voce, Gol D. Roger, ed adagiano la Noah fuori dalla Foresta Marina sperando che possa essere riparata prima di un particolare evento. Nel frattempo, le guardie del palazzo comunicano che i tesori della famiglia reale sono stati trafugati, ma che le sirene credute rapite dalla ciurma di Cappello di Paglia sono state ritrovate sane e salve scagionando Rufy. Re Nettuno ordina che venga immediatamente diffusa la notizia dell’innocenza della ciurma mentre, nel frattempo, i prìncipi catturano Hody e Vander Decken, così come gli altri membri dei Nuovi pirati uomini-pesce. Shirahoshi porta Rufy in piazza: Chopper afferma che il capitano ha un assoluto bisogno di sangue e, sebbene diversi abitanti abbiano lo stesso gruppo sanguigno di Rufy, a causa della legge anti-trasfusioni, esitano. Jinbe, grato alla ciurma, si offre come donatore: non appena Rufy si risveglia, chiede all’uomo-pesce di unirsi alla sua ciurma.

Episodio 569 – Il segreto rivelato – La verità sull’Arma Ancestrale

Adattato da: capitolo 649 vol. 66
Re Nettuno decide di liberare gli schiavi umani di Hody, i quali si dirigono subito verso il Nuovo Mondo, e di prendere, alle sue dipendenze nell’esercito, gli uomini-pesce arruolati dal pirata chiudendo il distretto degli uomini-pesce. Vander Decken, Hody ed i suoi ufficiali vengono rinchiusi nelle celle reali mentre Wadatsumi viene bandito dall’isola poiché, date le sue dimensioni, non può essere incarcerato. Jinbe, intanto, rifiuta la proposta di Rufy poiché dice di avere un compito da portare a termine, ma che, se in futuro lo vorranno ancora come compagno, sarà ben felice di unirsi a loro. A palazzo viene indetto un grandioso banchetto in onore della ciurma, cui partecipano anche Jinbe, Kayme, Pappagu ed Hacchan, nonché le sirene appena liberate. Durante la festa, Nico Robin prende da parte re Nettuno per chiedergli dei chiarimenti sul Poignee Griffe della Foresta Marina: spiegandole la storia legata al reperto, Nico Robin ed il sovrano giungono alla conclusione che Shirahoshi è l’arma ancestrale indicata dal Poignee Griffe di Skypiea, Poseidon.

Episodio 570 – Il nuovo grand’ammiraglio della Marina

Adattato da: capitolo 650 vol. 66
Mentre re Nettuno e Nico Robin continuano a parlare del potere di Shirahoshi, Caribou origlia la loro conversazione e decide di rapire la principessa sirena. Al banchetto, nel frattempo, Jinbe parla alla ciurma dei cambiamenti mondiali avvenuti nei due anni: Aokiji ed Akainu si scontrarono per il posto di grand’ammiraglio, lasciato vacante dalle dimissioni di Sengoku, per dieci giorni; alla fine, fu Akainu a spuntarla e, dopo avere preso possesso della carica, spostò il quartier generale della Marina al posto del G-1 mentre Aokiji, non volendo sottostare ad Akainu, lasciò la Marina. Inoltre, con la morte di Barbabianca, Teach e la sua ciurma conquistarono molti dei territori del leggendario pirata nel Nuovo Mondo e si dice siano a caccia dei poteri dei frutti del diavolo per sottrarli ai loro possessori. Rufy, Sanji e Zoro, accortisi della presenza di Caribou, vanno nella torre della principessa e lo cacciano. Re Nettuno afferma che, se li desiderano, possono tenersi i tesori rubati dal pirata e, per questo, Nami invia i tre a recuperarli. Successivamente, il re, i prìncipi ed i ministri vengono chiamati alle prigioni: i membri dei Nuovi pirati uomini-pesce, a causa degli effetti collaterali degli Energy Steroid, sono diventati improvvisamente anziani. Nel frattempo, arrivano, sull’isola, il Barone Tamago e Pekoms, membri della ciurma di Big Mom, uno dei quattro imperatori, per riscuotere i dolci richiesti dall’imperatrice come prezzo per la sua protezione, ma il Ministro della Sinistra afferma che non hanno più un singolo dolce con cui pagare.

Episodio 571 – La piratessa dei quattro Imperatori

Adattato da: capitolo 651 vol. 66
Rufy, Sanji e Zoro recuperano i tesori di Caribou che si trova ancora svenuto vicino alla fabbrica di dolciumi dell’isola. I tre pirati si dirigono alla fabbrica proprio mentre il Ministro della Sinistra sta contrattando con Pekoms ed il Barone Tamago per avere più tempo per preparare i dolci di Big Mom. Nello stesso momento, nella sua base nel Nuovo Mondo, Big Mom riceve la notizia da un altro suo subalterno che l’isola degli uomini-pesce non può pagarla e chiama Pekoms e Tamago con un lumacofono. Rufy risponde alla chiamata addossandosi la responsabilità di avere mangiato i dolci dell’imperatrice e le offre in cambio i tesori appena recuperati. L’imperatrice rifiuta seccamente l’offerta; impressionata, però, dal coraggio del giovane pirata, nel quale riconosce il nipote di Garp, lo sfida ad entrare nel Nuovo Mondo. Rufy, per tutta risposta, dice che la sconfiggerà e prenderà il suo posto come protettore dell’isola.

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here