Ryogi di Boruto: Naruto Next Generations e Haku di Naruto: la storia si ripete!

1276

Alla gente piace dire che la storia si ripete, e questo è certamente il caso di Naruto. Il franchise ha chiuso la sua prima fase un paio di anni fa, ma la nuova serie incentrata sul figlio di Naruto, Boruto, sta andando avanti e i riferimenti alle sue origini non mancano.

Di recente, Boruto ha completato il suo ultimo arco e sta per iniziare quello che tratterà gli “Esami dei Chuunin”. L’anime ha portato alla luce la banda Byakuya, un’ambigua organizzazione che si stava per scatenare contro il Villaggio della Foglia, e l’ultimo episodio dell’arco ha visto il numero di spettatori raddoppiare.

Nell’arco de “La banda Byakuya” sono stati rivelati dei parallelismi tra due personaggi: Ryogi e Haku.

Chi segue Boruto: Naruto Next Generations conoscerà certamente Ryogi. Il ragazzo dai capelli rosa fa amicizia con Shikadai Nara dopo che i due si sono incontrati e hanno giocato insieme a Shogi. Ryogi era un tipo molto tranquillo, ma le cose si sono rivelate difficili dopo che Shikadai è venuto a sapere che Ryogi faceva parte della banda di Byakuya.

Ryogi e Shikadai

A quanto pare, Ryogi si è unito alla banda e ha dedicato la sua vita al suo leader, Gekko. L’uomo più anziano ha curato Ryogi come un obbediente soldato, ma Gekko non è stato migliore di Zabuza. In effetti, Gekko si è rivelato un punto di riferimento per Ryogi peggiore di quanto lo fosse stato Zabuza con Haku.

Zabuza e Haku

Proprio come Haku, Ryogi è cresciuto lontano dallo stress della città dato che i suoi genitori erano persone umili. La sua vita è stata sconvolta quando il padre e la madre furono assassinati da un assalitore che in realtà era Gekko. In quel momento traumatico, il bambino risvegliò la propria Arte del Ghiaccio, proprio come Haku.

Ryogi

Mentre Haku andava e si univa a Zabuza per trovare uno scopo, Ryogi aveva meno scelta. Gekko ha cancellato la memoria del ragazzo, e l’uomo l’ha usato raccontandogli un mucchio di menzogne. Con la sua famiglia morta, Ryogi è diventato volentieri uno strumento proprio come era Haku, anche se in un modo meno diretto.

Le sottili connessioni tra Ryogi e Haku non sono mai dichiarate esplicitamente in Boruto, ma i fan del franchise non hanno potuto fare a meno di notarle. La coppia potrebbe non avere molto in comune per quanto riguarda la personalità, ma i loro retroscena tragici sono spaventosi. Quindi, il pubblico è abbastanza felice Ryogi è riuscito ad allontanarsi dal suo cattivo maestro.

Fonte: CB

Commenti Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here